La Check list per condurre le Emergenze


AVARIE MOTORE

A) Durante corsa decollo
  1. Manetta chiusa
  2. Freni on
  3. Flaps retrarre
  4. Magneti off
B) Dopo il decollo
  1. VelocitÓ massima efficienza
  2. Manetta idle
  3. Non tentare di rientrare in campo se non si ha la certezza assoluta di poter fare una virata di 180░ max 30░ di inclinazione
  4. Guardare avanti con un angolo massimo di 30░ e scegliere il luogo con meno ostacoli
  5. Usare i flaps solo se si ha la certezza di entrare in campo
  6. Benzina off
  7. Master e magneti off
C) Durante il volo
  1. VelocitÓ massima efficienza
  2. Controllare selettori o rubinetti benzina (on)
  3. Choke chiuso
  4. Magneti start se elica ferma

ATTERRAGGIO FORZATO (finale)

  1. VelocitÓ 1.3 dello stallo
  2. Rubinetti benzina chiusi
  3. Flaps non usare se non certi di entrare in campo
  4. Master off
  5. Sbloccare portine
  6. Atterrare con coda bassa
  7. Magneti off
  8. Freni on

ATTERRAGGIO PRECAUZIONALE

  1. Sorvolare il campo/tratturo nella presunta direzione di atterraggio per osservare il terreno stimando : direzione vento, sole negli occhi, cartelli segnaletici, pali della luce/telefono e stabilirne l'allineamento (in mezzo dovrebbe esserci il filo),recinzioni e canali di irrigazione, carreggiata del tratturo (deve contenere la nostra), tipo di terreno (fangoso, erboso, con solchi ecc.)
  2. Impostare un atterraggio per campi corti

AMMARAGGIO

  1. Oggetti pesanti legati o gettati in acqua
  2. Flaps massima estensione
  3. Finale con vento forte e mare grosso : CONTROVENTO
  4. Finale con vento debole e mare grosso: PARALLELO ALLE ONDE
  5. Portine sbloccate
  6. Contatto con assetto livellato

Home